Grazie Giovanni! – Thanks Giovanni!

G

Apprendo dal comunicato pubblicato sul sito dell’EDPS della dipartita del dott. Giovanni Buttarelli.

La notizia mi rattrista e non poco.

Il post pubblicato sul sito dell’EPDS definisce Giovanni Buttarelli

uomo brillante e visionario, che si è sempre dedicato con passione alla famiglia e al lavoro, servendo fino in fondo la magistratura italiana e l’Unione Europea, e onorandone i valori

È assolutamente così!

Ho conosciuto personalmente Giovanni Buttarelli nel lontano 2009.
Nel 2010 ero a Bruxelles per partecipare ad un meeting ed ebbi l’occasione di incontrarlo; Giovanni in quel periodo era già Assistant Supervisor all’EDPS.
Ricordo che fu gentilissimo, ci davamo ancora del “Lei”; mi invitò a prendere una consumazione in un bar che si trova vicino alla sede del Parlamento europeo e mi raccontò della sua nomina e del lavoro che lo coinvolgeva e lo appassionava.
Ebbi l’impressione di una persona intelligente, umile e disponibile.

Nel corso degli anni ci sono state altre occasioni per incontrarci e ogni volta era l’opportunità per un confronto sui temi della protezione dei dati personali e della privacy, ascoltando dalla voce il suo illuminato punto di vista.

È stato illuminante il suo impegno e il contributo alla 40ma conferenza mondiale dei garanti che si è tenuta Bruxelles a ottobre del 2018: la testimonianza è stata quella della platea e dei relatori intervenuti.

A maggio di quest’anno, ho avuto l’onore di ricevere la sua prefazione al mio libro dal titolo “GDPR & privacy: consapevolezza e opportunità. Analisi ragionata della protezione dei dati personali tra etica e cybersecurity“. Il 28 giugno, poi, altrettanto onore di avere la sua partecipazione al convegno organizzato alla Camera: l’intervento di Giovanni Buttarelli è stato illuminante.

Giovanni era un instancabile lavoratore e assolutamente entusiasta di occuparsi di temi complessi come quelli della protezione dei dati personali e della privacy con un’ottica originale e non asservita ai sistemi.

Giovanni ha iniziato un nuovo viaggio ma ha lasciato una importante eredità costituita dai frutti del suo lavoro.

È auspicabile che chi si occupa di protezione dei dati personali e privacy tenga ben a mente i suoi interventi, i suoi insegnamenti e le sue “idee visionarie” e ne tragga frutto per favorire lo sviluppo di una materia complessa ma affascinante, soprattutto per garantire agli individui il rispetto della dignità umana che non deve mai essere prevaricata in alcun modo.

Personalmente, conservo i ricordi e gli insegnamenti di un Uomo importante.

Alla famiglia, ai parenti e agli amici più stretti giunga il mio personale cordoglio.


 

I note from the statement published on the EDPS website that Giovanni Buttarelli passed away.

The news much saddens me.

The post published on the EPDS website defines Giovanni Buttarelli

such a kind and brilliant individual. Throughout his life, Giovanni dedicated himself completely to his family, to the service of the judiciary and the European Union and its values. His passion and intelligence will ensure an enduring and unique legacy for the institution of the EDPS and for all people whose lives were touched by him

It is so!

I met Giovanni Buttarelli personally in 2009.
In 2010 I was in Brussels to attend a meeting, and I had the opportunity to meet Giovanni; he was already an Assistant Supervisor at the EDPS at that time.
I remember that he was very kind; he invited me to have a drink in a bar near the seat of the European Parliament and told me about his appointment and the work that involved and fascinated him.
I had the impression of an intelligent, humble and helpful person.

Over the years, there have been other opportunities to meet and each time was the opportunity for a discussion on the issues of personal data protection and privacy, listening to his enlightened point of view.

His commitment and contribution to the 40th International Conference of Data Protection and Privacy Commissioners, which held in Brussels on October 2018, was enlightening: the testimony was that of the audience and the speakers present.

In May of this year, I had the honour of receiving his preface to my book entitled “GDPR & privacy: consapevolezza e opportunità. Analisi ragionata della protezione dei dati personali tra etica e cybersecurity“. On June 28, then, it was just as an honour his participation in the conference organised in Rome at the Chamber: Giovanni Buttarelli’s intervention was illuminating.

Giovanni was a tireless worker and thrilled to deal with complex issues such as the protection of personal data and privacy with an original perspective and not-subservient to the systems.

Giovanni has started a new voyage but left a significant legacy consisting of the fruits of his work.

It is desirable that those who deal with the protection of personal data and privacy keep in mind its interventions, its teachings and its “visionary ideas” and draw from it to foster the development of a complex but fascinating subject, above all to guarantee to individuals the respect for human dignity which must never be overridden in any way.

Personally, I keep the memories and teachings of an important Man.

My condolences come to the family, relatives and close friends.

About the author

Nicola Fabiano

Nicola Fabiano, Avvocato cassazionista, Specialista in Diritto Civile, esperto e consulente in materia di protezione dei dati personali, privacy e sicurezza informatica, innovatore.

Add comment

By Nicola Fabiano

Articoli recenti

Dal canale Telegram

@nicfabnews

telegram-iconIscriviti al canale Telegram di NicFab!

Commenti recenti

Archivi

Categorie

Follow Me

Visit Us
Follow Me
Tweet
LINKEDIN
Share